Home CROSS 5° Ischia Mare Cross, il team Fashionbike subito bene

5° Ischia Mare Cross, il team Fashionbike subito bene

1012
0

Si apre la stagione agonistica di Motocross FMI in Campania e come di consueto l’avvio alle gare lo da l’associazione Ischia Cross che con Fashionbike ha ospitato sulla spiaggia della Chiaia di Forio d’Ischia il 5° Trofeo Ischia Cross. 79 i piloti presenti al cancelletto di partenza, quindi numeri in crescita per questo appuntamento, che negli anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel calendario stagionale, frutto del duro lavoro svolto dallo staff guidato da Ciro Morgera e Franco Mazzella. In gran spolvero come sempre il team Fashionbike che anche per il 2020 accompagnerà tantissimi piloti tra gare nazionali e regionali. A seguire i commenti dopo i risultati di gara.

Ciro Tramontano (1° class MX2 Fast): La giornata è andata abbastanza bene con una pole e una prima manche in cui ho un pò faticato pur chiudendo in prima posizione. Mentre nella seconda parto bene ma cado per ben due volte. Riesco subito a rimontare e a vincere nuovamente. Nella Supercampione ho avuto un contatto con un pilota mentre ero in prima posizione e non sono riuscito a concludere la gara.

Sebastiano Del Duca (2° class. 125 Naz.): Una ripresa di gara un po’ dura per le condizioni fisiche visto che avevo la febbre. Ho svolto le prove libere con pochissima velocità, ma poi man mano sono riuscito a fare meglio, infatti nella prima manche ho chiuso terzo. Nella seconda ho saputo gestire e ho finito secondo. Ottima per me la Supercampione dove ho chiuso al quarto posto assoluto. Diciamo che come prima gara non mi posso lamentare considerando anche con quali condizioni fisiche ero.

Adele Innocenzi (7° class MX2 Expert – 1° class Femminile): È stata un’emozione bellissima dopo 7 mesi lontano per l’infortunio. Ho iniziato al meglio, nel senso che riparto proprio qui da Ischia, perché mi porta fortuna. E’ stata una bellissima esperienza, la pista era bellissima complimenti agli organizzatori. Questa è la terza edizione che corro, sono tutti veramente splendidi e ringrazio il mio team Fashionbike e tutti quelli che sono con me e che tifano, Grazie.

Carmine Barra (1° class. Mini 85 Junior): Domenica è andata molto bene con una prima posizione di categoria e la terza assoluta. Nella seconda manche sono caduto in partenza, volevo rimontare tutte le posizioni perse e sono arrivato in quarta posizione assoluta. Ringrazio Tony Cerbone per l’ospitalità, il team Fashionbike per tutta l’assistenza e i miei genitori.

Alfonso Palo (1° class Rider Open): E’ stata una manifestazione stupenda quella svoltasi sulla bellissima location dell’Isola di Ischia, complimenti a tutti gli organizzatori per l’evento. E’ il primo anno che partecipo e posso dire che davvero ho provato delle sensazioni uniche. Nella prima manche dopo la partenza, alla prima curva sono caduto dopo un contatto, sono ripartito dalla penultima posizione fino a recuperare e vincere la manche con un buon vantaggio sul secondo. Nella seconda gara sono riuscito a partire al comando, al terzo giro però, sono caduto perdendo diverse posizioni, mi sono rialzato e ho recuperato nuovamente la prima posizione fino a gestire il comando e vincere. Un grazie va al mio allenatore Alfredo Memoli (Academy263) con il quale stiamo lavorando duramente e continueremo al fine di migliorare per questo inizio di campionato 2020, un ringraziamento alla mia compagna per il supporto, nonché al mio team Fashionbike nella persona di Tony Cerbone, ma soprattutto a tutta la gente del posto che è venuta a vederci.

Nazareno Crolla (2° class MX2 Expert): E’ stata una bellissima gara, la prima volta che ho corsa a Ischia e mi è piaciuto molto. Una bella pista, un pò corta però comunque si segnava bene, c’erano dei tratti molto belli e già dalle prove libere ho preso un buon feeling anche se in gara 1 ho preso qualche caduta di troppo e mi hanno doppiato quasi tutti i piloti. Ho dovuto recuperare e rimontare e ho chiuso quarto della mia categoria e settimo assoluto. In gara 2 invece sono partito molto bene, ero secondo ma mi hanno passato due avversari. Poi a fine gara sono riuscito a ripassare tutti e due e ho chiuso primo della mia categoria e secondo assoluto.

Tony Cerbone (1° class. Veteran): Ho fatto primo in entrambi le manche e mi sono divertito tantissimo, la pista era perfetta grazie ai ragazzi di Ischia Cross, che si sono impegnati tantissimo a partire da Ciro Morgera e Franco Mazzella. Li ringrazio molto perché ormai sono anni che collaboriamo all’organizzazione, lavorano tanto per fare una bella gara. Voglio fare un ringraziamento particolare a Gaetano De Filippo di Fuorigiri Caserta che aiuta i ragazzi della scuola e del team. Grazie anche a tutti gli sponsor e Antonio Catapano per la messa a punto della moto.

Francesco Trotta (1°class. Mini 65 Cadetti): Ho 10 anni e quest’anno ho svolto per la prima volta una gara di Supermarecross, voglio ringraziare il team Fashionbike, Tony Cerbone e il mio sponsor Fratelli Santini.

Carmine Di Massa (1° class Challenge): Ringrazio il team Fashionbike e tutti gli organizzatori di questo bellissimo evento che ogni anno si approfondisce e migliora sempre di più.

A seguire la testimonianza di Franco Mazzella di Ischia Cross: la nostra associazione nasce da un sogno mio e di Ciro Morgera e sta diventando realtà. Cioè quello di riportare il motocross sull’isola verde, ci stiamo riuscendo soprattutto grazie alle persone che stanno credendo in noi come la FMI, il team Fashionbike, i Moto Club Cerbone e Cumaricambike, FBA Power Parts,  team Santa Maria Capua Vetere, Team Milani, Academy 263 di Alfredo Memoli, team Airone, Ultracross e Shine Motorsport. Quest’anno abbiamo avuto 79 partecipanti con una categoria Challenge quasi tutta ischitana. I piloti hanno dato molto spettacolo e abbiamo avuto una buona risposta da parte del pubblico. Spero che questo progetto riesca ad andare avanti sempre più, magari organizzando il SuperMareCross e riuscendo a costruire anche un impianto fisso guidato da Ciro Morgera per l’insegnamento ai più giovani, così che possano crescere e diventare delle grandi promesse. Voglio ringraziare tutti quelli che ci aiutano a mantenere a galla questa nave, cioè i numerosi sponsor: la Medmar che è la società di navigazione che ci collega alla terraferma, i gestori dei Lidi Season e Nonna Carmela, i volontari della Forio C.B. e i vigili urbani del comune di Forio con tutta l’amministrazione. Grazie a tutti e alla prossima.