Home CROSS Le clip tv della terza prova Campano Cross ad Acerra

Le clip tv della terza prova Campano Cross ad Acerra

1933
0

A seguire la cronaca tv dell’intera giornata di gara della terza prova del Campionato Campano Motocross FMI svolta al Crossdromo di Acerra (NA). Successivamente le clip tv per singola categoria con il commento tecnico di Lello Vaccaro. Buona visione.





ACERRAUn’ottima giornata di sport e di sano cross ha caratterizzato la terza prova del Campionato Campano Motocross FMI 2015 svolta sul Crossdromo Città di Acerra (NA). Lo sfortunato circuito è stato fermo nei primi 3 mesi dell’anno a causa dell’inondazione dovuta alle forti piogge, che lo hanno reso impraticabile ai crossisti campani, così quella che doveva essere la prima tappa della nuova stagione è stata spostata al 19 aprile per il terzo round del campionato. Il Moto Club Cerbone Moto coadiuvato dallo staff del Moto Club Ultracross ha lavorato duramente nelle settimane antecedenti la gara, per rendere il circuito disponibile ai piloti campani e lo sforzo organizzativo ancora una volta ha dato i suoi frutti, rendendo il tracciato spettacolare ovviamente apprezzato da tutti. 140 infatti i piloti presenti alla terza prova e tutte le manches sono state tiratissime con notevoli spunti agonistici in tutte le categorie. Innanzitutto c’è da registrare la presenza di piccolissimi piloti con Minicross50 che hanno girato nel circuito a titolo dimostrativo, un modo per battezzare e avviare questi ragazzi alla disciplina del cross. Tra di loro infatti c’era chi è salito su una moto per la prima volta, in ordine sparso: Antonio Pappadia, Alessandro Borredon, Luigi Coppola, Vincenzo Mauriello, Stefano Scattina, Raul Rapuano, Simone Zaolino, Pierluigi Volpe e Francesco Cataldo.

acerra 2015Le cronache di gara invece iniziano con i piloti accorpati della MX2 Mid Class e 125 Junior. Nella prima categoria il più veloce nelle crono del mattino era stato Antonio Sebastiano che però non parte benissimo in entrambi le manches ed è costretto a recuperare su Pasquale Vitillo che con un secondo e primo posto vince l’assoluta e Claudio Mancino che vince gara 1 ed è sesto in gara 2. Nella 125 Junior invece il best lap in qualifica lo stacca Giuseppe Borrozzino che pur aggiudicandosi gara 2 non riesce a vincere l’assoluta di giornata, andata al primo e secondo posto di Agostino Barbera, terzo sul podio Stefano Sandulli che chiude con un secondo e terzo posto. Peccato per Luigi Boccia che aveva vinto gara 2 grazie ad un ritmo indiavolato. Purtroppo a fine manche la direzione gara gli ha inflitto una severa squalifica a causa di una manovra giudicata scorretta.

Si preparano al cancelletto di partenza i piloti classe Veteran suddivisi in Over40 e Over48 con i miglior rilievi cronometrici di Tony Cerbone nella 40 e di Maurizio Caso nella 48. In gara 1 dopo l’ottima partenza Cerbone realizza il suo Hole Shot e si tiene in testa fino alla fine mentre in gara 2 dopo aver spento la moto ad inizio corsa, è costretto a rimontare su Davide Torchia e Felice Campana che iniziano il duello per vincere la manche. Quest’ultima alla fine andrà a Campana che con il terzo posto di gara 1 vince l’assoluta ed è seguito sul podio da Torchia e Cerbone. Nella Over 48 è Ciro Fuscarini a vincere tutta la posta in palio, mentre un costante Maurizio Caso chiude con due secondi posti. Stesso bottino anche per Giovanni Tiano in entrambi le manches e cioè terzo posto, che è la stessa posizione anche sul podio di giornata.

salone crossArriva il momento dei 41 Esordienti Amatoriale presenti ad Acerra che suddivisi in due gruppi vengono selezionati con i primi 15 migliori tempi di ogni sezione. Al cancelletto di partenza arrivano quindi in 30 per il Gruppo A, con il Gruppo B a completare la classifica finale. Il miglior tempo tra questi piloti lo registra Daniele Amadei (1’40”401) che riesce anche a vincere gara 2. L’assoluta però va a Massimo Mezzapesa che vince la prima manche e arriva terzo nella seconda. Secondo sul podio assoluto c’è Massimo Rucci (in gara 7° e poi 2°), mentre terzo chiude Tommaso Amabile, per lui un terzo e settimo posto. Con licenza FMI Amatoriale anche i piloti della 2 Tempi, ben 19 che con gli Esordienti fanno 60 in tutto. Salvatore Corrado è l’uomo da battere e lo si capisce dalle qualifiche del mattino, suo il miglior tempo con Antonino Esposito staccato di quasi 1 secondo. In gara 1 Corrado si porta in testa e riesce a tenere lontani gli attacchi di Giuseppe Iorio che chiude secondo, terzo c’è Esposito. La seconda manche è invece più vivace e vede la bella lotta proprio tra i primi due piloti della gara del mattino. Corrado e Iorio si scambiano di continuo la prima posizione ma Iorio deve cedere ad un problema fisico e comunque il passo gara di Corrado si mostra decisamente superiore e gli consente di vincere anche la seconda manche e quindi l’assoluta. Terzo anche in gara 2 e quindi sul podio c’è Esposito. 

morelli crossIl pomeriggio di Acerra inizia a scaldarsi sempre di più quando in pista scendono i piloti della MX1 accorpati alla MX2 Top Class. Alfredo Memoli nella Top Class stacca il miglior crono del mattino tra tutti i 140 piloti (1’29”363) con il talentuoso pilota romano Ramon Savioli staccato di più di 1 secondo. Memoli fa addirittura meglio in gara 2 quando riuscirà a registrare il miglior giro di tutta la giornata con 1’28”593. In gara però Memoli non eccelle nelle due partenze, ma riesce comunque a tenere un ritmo velocissimo, si aggiudica le due manche e anche l’assoluta. Alle sue spalle Daniele Salone e Savioli si contendono la seconda piazza che va a a Salone (2° e 3° in gara) mentre Savioli con un 4° e un 2° posto chiude terzo assoluto. Le due manche della MX1 sono invece ad appannaggio dell’avellinese Luca Morelli che dopo aver registrato il miglior crono, in gara 1 parte alle spalle di Achille Borredon che per diversi giri mantiene la testa della gara. Poi il pilota di Monte di Procida cala vistosamente il ritmo, Morelli lo studia e quindi lo supera vincendo la manche. Terzo giunge Carlo Langella. In gara 2 non c’è storia e Morelli conclude davanti a tutti con gli stessi Borredon e Langella sul podio.

cross acerraSono in tutto 22 i piloti della Minicross suddivisi in 65 Debuttanti e Cadetti e 85 Junior e Senior. Tra i Cadetti c’è la vittoria in gara 1 di Lorenzo Andrea De Sia che poi cade in gara 2 e non finisce la gara, sarà ultimo ma di certo si rifarà la prossima. Con due secondi posti l’assoluta va a Vincenzo Rapuano seguito da Gennaro Voto che vince gara 2, terzo Antonio Boccia con un 3° e 4° posto. Nella Debuttanti con due primi posti vince la coppa di giornata Gaetano Buonocore seguito da Andrea De Luca e Luca Carso. Nella 85 Junior si impone con due vittorie David Pisani su Niccolò Borrozzino e Vincenzo De Sia, mentre la Senior va a Pietro Minutolo seguito sul podio da Marco Trapani e Carmine Fontana.

Il servizio di sintesi tv di STAR BIKERS andrà in onda tv a partire da mercoledì 6 maggio su Canale 8 gli orari sono a questo link, successivamente su questo sito troverete le clip tv dedicate ad ogni singola categoria con il commento tecnico di Lello Vaccaro.