Home ENDURO Campionato Enduro Campano-Lucano Sant’Angelo Alife

Campionato Enduro Campano-Lucano Sant’Angelo Alife

1776
0

cosales 2015Arriva al suo epilogo il Campionato Enduro FMI di Campania e Basilicata e per il secondo anno consecutivo la cornice della prova (settima in calendario) è Sant’Angelo di Alife (CE) nel circondario del Monte Matese. Il Moto Club MONELLO coadiuvato dal MC Pianeta Moto, dal MC Kaiatia e da Fuorigiri che ha omaggiato i vincitori di diversi premi, ha organizzato la giornata di gara proponendo nei suoi 3o km due prove speciali e un trasferimento vario e poco impegnativo.

lullo 2015Molto tecnica e guidata la cross test realizzata da Eolo Bucci su un terreno in pendenza in cui le fettucce erano distese costantemente al limite della gravità. Il tutto reso leggermente viscido dall’umidità delle notte, ma per fortuna il fondo è andato asciugandosi nell’arco della giornata. Risultato: spettacolo e tanto divertimento per i 76 piloti presenti a Sant’Angelo, che si sono cimentati anche nella enduro test, una linea ricavata in un solco di montagna, breve ma da eseguire con estrema precisione per sfruttare al minimo il cronometro.

donato 2015L’assoluta di Sant’Angelo è andata a Damiano Lullo (vincitore di giornata e del titolo di campione regionale 2015 nella E1) che ha fatto meglio di 16” rispetto a Tommaso Consales (vincitore di giornata e di titolo nella E2). Seguono nell’assoluta altri due piloti della E2 Ernesto Carmando e Patrizio Plaitano, mentre solo quinto l’altro talento della E1 Francesco Grosso, quest’anno più sotto tono rispetto alla buona stagione 2014. Terzo nella E1 c’è Alfonso Zoccola, uno dei giovani campani più promettenti (17 anni per lui e talento da vendere). Ad Alfonso è andato anche il Memorial Giuseppe Boggia, figura carismatica e storica dell’enduro Campano scomparso qualche mese fa, offerto dal MC Pianeta Moto e consegnato dal figlio Filippo. Nell’assoluta di giornata segue al sesto posto un altro campione regionale 2015 del team Motor Service e cioè Donato Piscitiello, che si aggiudica giornata e titolo nella E3. A seguirlo in classifica dell’ultima prova ci sono Florindo Finamore e Francesco Ferritto.

federicoLe classi territoriali avevano già coronato i loro campioni stagionali, nella T1 Sergio Russo, vincitore anche a Sant’Angelo su Cipriano Parrilli e Domenico Bottiglieri, nella T2 Mario Marino che si è aggiudicato anche l’ultima prova seguito da Vincenzo Rega e Davide Izzo, mentre la T3 va a Mattia Cortazzo che fa meglio in questa gara rispetto a Maurizio Federico e Romeo Volpe. Raccolti in 10” di distacco i primi 3 piloti della classe Under 23. In testa a Sant’Angelo c’è il rider di casa Giuseppe Girolamo Vecchio che vince sul campione regionale di categoria Davide Dello Buono, mentre terzo chiude Riccardo Finamore. Sono veloci anche gli altri due piloti che chiudono il podio dei 5 e cioè Paolo La Manna e Lorenzo Iaccio, e questo fa ben sperare per il futuro di questo sport in Campania.

cerra 2015Nella classe Veteran il titolo stagionale anche in questo campionato è già nelle mani di Vittorio Cerra e allora il gruppo FMI del comitato campano prova a divertirsi lasciando vincere la gara di Sant’Angelo a Massimo Gambini, da sempre outsider di Cerra, nonché referente enduro e presidente della FMI Campania, ma il tentativo non va in porto perché Cerra in gara fa meglio in tutte le prove speciali vincendo su Lorenzo Pascale e lasciando lo stesso Gambini terzo sul podio. Quarto c’è Antonio De Santis seguito da Antonio Santillo e Agostino Maiole.

vitale enduro 2015Sono 27 i piloti presenti a Sant’Angelo con licenza amatoriale, suddivisi in A1 e Aopen a seconda della cilindrate come da regolamento. I primi due piloti della A1 hanno un passo decisamente superiore, tanto da rientrare tra i primi 22-27 dell’assoluta e di certo l’anno prossimo li vedremo dare spettacolo nelle classi maggiori, sono Francesco Isabella che si aggiudica la gara del Monello e Antonio Valletta che arriva secondo e vince anche il titolo di categoria. Terzo sul podio chiude Michele Ferrante. Nella Aopen a vincere la gara è Alessio Vitale su Paolo Alfano che porta a casa il titolo 2015, mentre terzo c’è Giuseppe Sorrentino.

campioni 2015 enduroUn ringraziamento va a tutto lo staff di Pino Ciaburro, di Eolo Bucci e Franco Mastroianni per la velocità di esecuzione di questa gara e noi cogliamo l’occasione per rilanciare le parole di Bucci che ha suggerito ancora una volta di unire le energie di tutti i Moto Club della Campania, perché il lavoro svolto finora in questo campionato è ottimo ma c’è ancora da lavorare. Lo stesso presidente della FMI Campania Massimo Gambini ha voluto in chiusura stagione, citare e ringraziare tutti i moto club e team organizzatori: MC Di Guida, MC San Potito Sannitico, MC Salerno, MC Oliveto Citra, MC Cilentoffroad in collaborazione con Motor Service Fuorigiri.

Assoluta_Licenziati

Assoluta_Licenziati_Suddivisa