Home FASHIONBIKE TEAM Internazionali Supermarecross, a Fregene Fashionbike in chiaroscuro

Internazionali Supermarecross, a Fregene Fashionbike in chiaroscuro

491
0
Domenica 24 febbraio si è svolta la seconda prova degli Internazionali d’Italia di Supermarecross anche Trofeo Gaetano De StefanoFregene (Roma). Il moto club Milani ha realizzato il circuito provvisorio sulla sabbia di Maccarese presso il Centro balneare della Polizia di Stato. Oltre 5.000 persone hanno assistito alle gare, che hanno visto impegnati piloti e team di ogni zona del Paese, tra questi 8 riders del Team campano Fashionbike che si sono più o meno messi in evidenza nella tappa laziale. Presente anche il toscano Brando Rispoli, il giovane talento gestito dai team Mototecnica di Pierluigi Bastianini e Fashionbike di Tony Cerbone. Rispoli Campione Europeo e Italiano in carica nella 65, è passato su una Husqvarna 85 e a Fregene si è imposto nella Junior. A seguire i commenti dei piloti del Fashionbike che hanno corso questa gara.
Alfredo Memoli (5° classificato MX1): E’ stata una gara in salita per via dell’infortunio che ho avuto qualche mese fa. Ho una preparazione molto ritardata ma ho voluto partecipare lo stesso e ho ritratto da questa gara una positività per la moto che mi piace tantissimo. Dobbiamo lavorare sodo, per adesso è stata una gara di approccio al 2019, siamo pronti per iniziare questa lunga stagione sperando di arrivare presto al 100% per il Campionato Italiano e regionale campano.
 Ciro Tramontano (13° classificato 125 Naz): La gara è andata malissimo, in entrambi le manches sono caduto, mi sono rialzato per cercare di concludere al meglio possibile, ma le posizioni erano arretrate. Ci rifaremo alle prossime.
Brando Rispoli (1° classificato 85Junior): Domenica abbiamo svolto una gara molto impegnativa, era solo la mia seconda volta sulla sabbia, ma è andata molto bene. Mi sono molto divertito e alla fine ho portato a casa un primo posto nella categoria Junior. Ho avuto un pò di problemi però sono riuscito a stare lì davanti tra i primi, a battagliare con il terzo e a stare al passo dei grandi. Ho retto bene anche di fisico e questo grazie alla preparazione con Giorgio Bonfigli. Ringrazio i team Mototecnica e Fashionbike.
Luciano Blanchi (10° classificato MX2): Una gara molto difficile, la mattina in qualifica mi ero bloccato mentalmente, però tutto sommato è andata abbastanza bene. Nella prima manche qualche errore di troppo è un piccolo calo fisico, chiudo 10°. La seconda manche sono partito molto carico finendo 8°. In Supercampione sono partito ultimo però pian piano sono risalito in 16sima posizione.
Giancarlo Lanzieri (5° classificato gara APT): Ho deciso all’ultimo momento insieme a Tony Cerbone di partecipare a questa gara. La domenica nelle prove libere è andato tutto bene, mi sono subito divertito, bella anche la pista. Nella prima manche sono riuscito a chiudere quinto anche se con qualche errore di troppo. Nella seconda mi sono concentrato di più e sono riuscito ad essere più pulito nella guida chiudendo quarto. Tutto sommato è andata benissimo e come sempre ringrazio gli amici che mi seguono e in particolare la mia compagna e i miei figli.

Gli altri piloti partecipanti sono Andrea De Luca 4° nella 85Junior, Giovanni Aiello 10° nella Veteran e Sebastiano Del Duca 15° nella 125 Nazionale.

Si ringrazia Claudio Cei per le foto