Home MOTO DESIGN CUSTOMS Moto Design Customs vince al Motodays con la HD 1200 RS Cafe...

Moto Design Customs vince al Motodays con la HD 1200 RS Cafe Racer

437
0

Realizzare special in chiave cafe racer è diventato un pò per tutti, forse per troppi. Spesso infatti ci imbattiamo in lavorazioni approssimative, anche se è pur vero che bisogna lasciar spazio alla fantasia di tutti. Ma rispettare le linee guida di uno stile così minimalista ma al tempo stesso elaborato è una cosa per pochi. Lo sa bene Giuseppe De Stefano e lo staff della Moto Design Customs, che dopo aver conquistato notevole fama per le elaborazioni su base Harley-Davidson, ha sviluppato idee e soluzioni anche nel segmento cafe racer più in generale. Nel visitare il sito della factory di Agnano si scoprono diverse realizzazioni che seguono con fedeltà e armonia le tendenze più innovative di questo stile. Prova ne è la H-D 1200 RS Cafe Racer realizzata sulla base di una Sportster 883 R, di cui motore è stato potenziato. All’avantreno è stata sostituita la forcella con una di derivazione MV Agusta, più possente e precisa; per alloggiare il cerchio da 19” originale sono state eseguite sostanziali modifiche al mozzo. L’intero sistema frenante è stato modificato, pompa freno di derivazione sportiva e pinze a 4 pistoncini rendono la frenata incisiva e precisa.

I dischi freno anteriori a margherita sono stati forgiati su misura. Realizzati interamente a mano sono anche il parafango anteriore e il puntale sotto il motore, mentre trova posto un altro accessorio MDC che è il copri puleggia in movimento. Anche il posteriore vede la sostituzione della pinza con una a 4 pistoncini e un disco a margherita ad hoc. Cannotto e piastra superiore sono lavorazioni MDC, quest’ultima ha ospitato la strumentazione elettronica after market. Costruiti a mano anche i semimanubri, che sono regolabili nell’angolazione. Il serbatoio è stato posizionato diversamente, mentre di pregio è la fattura dei fianchetti laterali e del codino in alluminio ribattuto completamente a mano. Anche la sella è frutto di lavoro artigianale svolto dalla Moto Design Customs. Al posteriore due ammortizzatori Bitubo completano la ciclistica di pregio. Infine la livrea, si è optato per un nero opaco con il tipico effetto brushed di Moto Design. La RS 1200 di Moto Design Customs ha vinto allo scorso Motodays di Roma il premio indetto da Biker Life come migliore modifica H-D, dopo che Giuseppe De Stefano aveva incassato il secondo posto per la miglior Scrambler del contest, con la sua personale Triumph Bonneville, le vediamo entrambi in foto. Prossimamente a STAR BIKERS il test tv della H-D RS 1200 Cafe Racer.