Home TEST TV MV AGUSTA MV Agusta Turismo Veloce 800 Lusso SCS, l’esperienza di guida più completa...

MV Agusta Turismo Veloce 800 Lusso SCS, l’esperienza di guida più completa di sempre

189
0

MV Agusta resta sempre al vertice del mercato ed aggiorna la Turismo Veloce 800 con la innovativa frizione automatica Rekluse. La versione top della media italiana si chiama Lusso SCS, cioè Smart Clutch System e noi l’abbiamo provata per voi sulle strade del Monte di Procida, grazie alla collaborazione della casa madre, ma soprattutto di Dotoli M2, dealer MV Agusta per Napoli e provincia. Il cuore della moto è il tricilindrico Trepistoni, che in questa versione da 798 centimetri cubici mette al nostro servizio 110 cavalli a 10.000 giri/min ed 80 Nm a 7.000 giri/min. Con un peso a secco di 191 Kg, ogni cavallo spinge 1 kg e 700 grammi di moto, davvero niente male.

La dotazione elettronica è ricchissima come tutte le MV Agusta, comprende 8 livelli di controllo trazione, sospensioni elettroniche, ABS disinseribile, frizione antisaltellamento, il comodissimo cruise control e 4 mappature, di cui una personalizzabile in ogni dettaglio, fino ai parametri del motore. La nostra attenzione però si focalizza sul funzionamento di questa frizione SCS associata al quick shift, che rendono la moto praticamente automatica, ce lo spiega meglio guidando il nostro Peppe Irrera….(segui il commento on board nella clip tv).

La MV Agusta Turismo Veloce 800 Lusso SCS regala l’esperienza di guida più completa di sempre, ma questa opportunità ha un costo importante. Il prezzo della moto si aggira intorno ai 21.500 euro, in linea con l’equipaggiamento della moto, di altissimo livello, ma anche con il prestigio del marchio, che non produce motociclette, ma opere d’arte su strada.