Home SERVIZI TV GARE Italian Trophy Cup prova 2 Airola (BN)

Italian Trophy Cup prova 2 Airola (BN)

1573
0

pizzo motardDopo l’avvio di Viterbo, l’Italian Trophy Cup del Centro-Sud organizzato dalla MVR Racing Team fa fermata all’Autodromo Nazionale Gianni De Luca di Airola. Pista ben conosciuta ed amata dai piloti più esperti e dove noi di Star Bikers siamo praticamente di casa. Il circuito è stato solo leggermente modificato con un tratto sterrato per le gare di Supermoto. Il calendario è fitto sia di eventi che di partecipanti, segno del successo della formula. I primi a scendere in pista sono i piloti delle Pit Bike 14cv insieme alle Minimotard, le due gare sono combattute ma a spuntarla nella 14 è Carlo Mori, vincitore in gara1 e terzo in gara2, mentre la Minimotard è ad appannaggio di Sandro Paris. La prova delle Pit Bike 16cv viene vinta da Pasquale Esposito, terzo in Gara1 ma in testa quando gara2 viene interrotta con bandiere rosse. Le Ohvale sono carenate e Vincenzo Guarino domina entrambe le manche con la sua piccola moto verde (sognando una Ninja?). Le categorie mignon cedono il posto alle moto a grandezza naturale ed in particolare alla Street Motard Ama, dominata ancora una volta da Genny Di Costanzo che approfitta delle bagarre alle sue spalle per prendere il largo. Le Street Motard danno spettacolo ed il pubblico è senza voce quando Ciro Pizzo taglia due volte il traguardo alla fine di due duelli all’arma bianca con Paolo Grassia. Anche il record della pista, di Maurizio Bottalico, è battuto con un granitico 46,301”. Le categorie S1 Ama e Pro corrono insieme ed offrono grande spettacolo e nella Ama Emanuele Maccariello si riscatta dopo il deludente secondo posto di Viterbo, con un terzo e primo posto infatti si aggiudica l’assoluta. La Pro invece è un discorso che riguarda Carmine Matarazzo e Giovanni Nespoli con il primo ad aggiudicarsi l’assoluta, ma un bravi va ad entrambi. Nutrita come sempre ad Airola la sezione di Moto Stoiche che girano durante le tappe dell’Italian Trophy Cup a titolo dimostrativo. Complimenti a tutti i possessori di queste gloriosi veicoli storici, che ancora una v0lta ci hanno riportato piacevolmente indietro nel tempo. A pochi giorni dall’arresto dei vertici del calcio mondiale per corruzione, noi abbiamo assistito ad una domenica di grande spettacolo e ed agonismo, duro ma leale. Altri sport ed altri sportivi dovrebbero prendere esempio. La prossima data dell’Italian Trophy Cup è prevista il 14 Giugno sullo splendido circuito del Sagittario a Latina. Giovedì 11 giugno alle 21 in questo articolo sarà pubblicata la clip tv.

Giuseppe Irrera