Home I TEST DI LUCIA DAMIATA TEST TV SUZUKI SV650X la cafe racer di classe!

TEST TV SUZUKI SV650X la cafe racer di classe!

643
0

Nell’era in cui le case motociclistiche fanno i conti in Europa con le normative antinquinamento Euro 4 e tra poco 5, e mentre la moto si orienta verso nuove tendenze e diversi concetti, Suzuki si volta un attimo alle spalle e prova a riprendere un idea che in realtà anche qualcun altro ha rivisto e cioè il vintage. Lo fa vestendo una punta di diamante della sua gamma come la SV che nel 2019 festeggerà i 20 anni dalla nascita, e che ora si fregia della lettera X per presentarsi come cafè racer in chiave moderna. Il bicilindrico da 645 cc e 76 cavalli è sempre lì in bella vista e appaga meglio di prima le aspettative di chi salendo in sella ruota la manopola del gas per scoprire la semplicità di guida di una moto che offre tanto in termini di prestazioni, se la rapportiamo alle moto del suo segmento di appartenenza.

SUZUKI SV650X LUCIA DAMIATA LAMBERTIDopo averla apprezzata al salone della moto di Milano arriva anche il momento per noi di provarla e con il nostro dealer di riferimento che a Napoli è Lamberti Moto e Ricambi, decidiamo di affidarla alle mani di Lucia Damiata, incuriosita e divertita all’idea di agguantare i semimanubri della SV650X per dirigersi verso i nostri tornanti preferiti in una giornata primaverile ma sotto un cielo grigio e minaccioso. In autostrada appare subito evidente che la SV650X è pur sempre una nuda, anche se il piccolo cupolino che avvolge il faro aiuta a penetrare l’aria alle alte velocità. La sensazione di controllo dell’avantreno ottenuto grazie ai semimanubri, offre la possibilità di migliorare inserimento in curva e discesa in piega, sarà il piatto forte di questo test.

SUZUKI SV650X LAMBERTI LUCIAPrima di continuare con la nostra prova ci concediamo una pausa caffè e nel frattempo ci gustiamo la moto vista da ferma per goderne della livrea inedita, dove il nero, grigio e rosso si sposano alla perfezione arricchendo le linee già molto apprezzate l’anno scorso sulla versione base della SV. La moto è alta il giusto, è snella, stretta e leggerissima e vista da ferma ti fa venire voglia di avviarla e provarla al più presto. La X è curata in molti dettagli come ad esempio la sella, più imbottita e con cuciture orizzontali in pieno stile racer anni 60. E’ equipaggiata dello stesso ottimo impianto frenante della SV base e nel complesso questa versione offre una forte impronta di sportività, obbiettivo molto ricercato dai designer Suzuki per questa occasione.

SUZUKI SV650X LUCIA DAMIATA LAMBERTISi riparte prima che le gomme possano raffreddarsi, c’è da scalare un pò di curve e tornati, condizione ideale per la nostra Lucia Damiata, che avrebbe voluto non scendere mai dalla SV650X del dealer Lamberti. Ciclistica e comparto sospensioni erano già state da noi esaminate e molto gradite sulla nuova SV, ma tutte queste caratteristiche vengono esaltate sulla X, proprio grazie alla posizione a bordo, che tende a caricare l’anteriore, con il posizionamento delle gambe arretrate al punto giusto quasi come se si fosse su una supersportiva. Da qui la facilità di percorrenza in curva e la rapidità di movimento a bordo che si raggiunge quasi subito, creando il feeling che serve per guidare la SV650X in tutte le condizioni possibili e quindi anche tutti i giorni. La si porta a casa con il prezzo di 6.990 euro fc e Suzuki ha pensato anche ad un modello chiamato TER che offre una serie di accessori che arricchiranno la SV650X. A Napoli presso il dealer Lamberti Moto e Ricambi c’è ancora la possibilità di provare la moto in strada, basterà contattare il dealer al sito lambertiricambi.it