Home NEWS Test Suzuki Katana con Topomoto, la potenza del passato

Test Suzuki Katana con Topomoto, la potenza del passato

138
0

La Suzuki Katana arriva in tutti i concessionari italiani e a Napoli ci dà la possibilità di provarla in strada il dealer Topomoto al Corso Vittorio Emanuele 177. E’ un pomeriggio caldo e afoso, che però non ci impedirà di assaggiare le doti dinamiche di una moto che aveva fatto tanto scalpore al salone di Milano nel 2017. Fu proprio allora che Suzuki propose la riedizione in chiave moderna del mito Katana, nato all’inizio degli anni 80 e che tanto colpì i motociclisti europei, visto che proprio a loro era dedicata questa moto.

L’entusiasmo è stato così tanto che Suzuki ha accelerato il prospetto del designer italiano Rodolfo Frascoli e oggi il progetto finale gode di una base tecnica di tutto rispetto. In realtà si tratta di una versione della GSX S1000 più curata, da cui è preso in prestito il telaio, mentre il manubrio è più largo. Anche il motore è quello della naked sportiva e parliamo del glorioso K5 della GSX-1000R una moto molto cara a Suzuki. Internamente è stato tutto rivisto e resta importante la potenza, che arriva a 150 cavalli a 10.000 giri minuto con 108 Nm di coppia a 9.500 giri minuto,  il tutto per un peso in ordine di marcia di 215 kg.

Anche il pacchetto sospensioni è della GSX S1000 con forcella Kayaba da 43 mm di diametro, mentre l’impianto frenante è affidato a Brembo e Nissin. Poca elettronica, non ci sono mappe perché l’obbiettivo di Suzuki è offrire tecnologia e divertimento per i motociclisti moderni, ma rispolverando un mito del passato, emblema della gamma Suzuki. a Suzuki Katana è disponibile per il test in strada, basterà contattare il dealer Topomoto per fissare un incontro. Il prezzo invece si aggira intorno ai 13.700 euro.

Nella clip tv che arriverà a breve il commento on board di Lello vaccaro.