Home FASHIONBIKE TEAM Campano MX: il team Fashionbike in evidenza all’esordio stagionale

Campano MX: il team Fashionbike in evidenza all’esordio stagionale

715
0
Ritorna il Campionato Campano Motocross FMI e al Crossodromo Città di Acerra (NA) si svolge la prima prova di questo 2021. Un evento a porte chiuse con tante restrizioni anti-covid rispettate da tutti i presenti in pista e nel paddock. Organizzano i Motoclub Cerbone e Ultracross in un appuntamento che ha visto protagonisti ben 165 piloti divisi tra il sabato e la domenica, con la novità delle gare di E-bike al sabato. Tante manches spettacolari, colpi di scena, cadute fortunatamente senza conseguenze e alla fine le gare non hanno deluso le aspettative. In prima linea anche il team Fashionbike con quasi tutti i suoi piloti pronti al cancelletto di partenza, su tutti l’esordio di Marco Cimmino alla sua prima gara nella Mini65 Debuttanti, che chiude con un 5° posto assoluto. A seguire i commenti di tutti gli altri piloti del team.
 
Daniele Di Bari (4° MX2 Fast):  Non è andata proprio benissimo, due partenze in ultima posizione però tutto sommato pur non essendo la mia categoria ho fatto un buon recupero, superando qualche pilota e finendo quarto di classe. Sono contento perché comunque non mi aspettavo di recuperare visto il livello molto superiore a me. E’ un buon allenamento per l’italiano e per l’italiano veteran. Ringrazio gli sponsor Marino Autolinee e Tony Cerbone per il supporto tecnico.
 
Franco Fusco (7° MX1 Fast): La gara tutto sommato è andata bene. Sono stato un anno e mezzo fermo dopo l’ultima gara in 250, poi sono passato al 450 e per il lockdown non ho potuto toccare più la moto. Le aspettative erano più alte, ho avuto l’indurimento degli avambracci, però come tempi eravamo vicini, 3 secondi e 6 dal primo non sono pochi ma nemmeno tanti. Sicuramente devo ringraziare la mia famiglia e il mio team Fashionbike che mi riesce a supportare. Speriamo di svolgere anche il campionato Expert e di divertirci un po’ di più.
 
Vincenzo Fucci (3° MX1 Expert):  La gara è andata discretamente, sono contento di aver partecipato perché le aspettative non erano queste visto che poco più di 7 mesi fa mi sono distrutto la spalla. Già essere qui è una grande cosa, diciamo che la velocità è rimasta però ovviamente non c’è ancora la resistenza per restare avanti. Ci proviamo sempre e comunque. Ringrazio il team Fashionbike e tutti gli sponsor.
Salvatore Angelone (2° MX2 Expert): Quest’anno corro nella Expert e non più nella Veteran combattendo con ragazzini di almeno 15-20 anni più piccoli. La mattina alle cronometrate ho fatto un discreto tempo e mentre nella prima manche sono partito in testa non ho trovato le linee migliori, quindi dopo circa 4-5 giri ho avuto dei problemi agli avambracci e ho finito quinto di categoria e 9° assoluto. Nella seconda manche sono ripartito di nuovo in testa e sin dal primo giro sono riuscito a trovare delle linee che ritenevo giuste e veloci, quindi mi hanno permesso di stancarmi molto meno della prima manche. Ho cercato di non mollare fino alla fine ma ho dovuto cedere una posizione a Fabrizio Fascelli, che però era di un’altra categoria perché correva con la MX1. Così ho fatto secondo assoluto di giornata e non è male per un 41enne. Volevo ringraziare soprattutto il mio team manager Tony Cerbone il quale è sempre presente in qualsiasi allenamento e gara, mi sento come se corresse con me la domenica. Infine grazie anche a Ciro Fuscarini per la manutenzione alla motocicletta e Gabriele Vitolo che mi sostiene a ogni gara.
Tony Cerbone (1° Veteran): La mia giornata è andata bene, due vittorie con belle battaglie con Savio Sorrentino. Buone partenze quindi mi sono divertito, bella pista e tutto perfetto. Voglio ringraziare Gaetano De Filippo della Fuorigiri per il supporto, Gennaro De Vita che mi cura la moto, Andreani Group per le sospensioni, tutti i papà dei bambini della scuola, che mi aiutano sempre e grazie naturalmente a tutti gli sponsor del team.
 
Alessandro Scattina (1° Superveteran): La gara è andata bene anche perché questa nuova categoria è più alla mia portata, quindi praticamente molto più combattuta. Le partenze non sono state eccezionali, la prima manche credo di essere partito quattordicesimo, mentre la seconda settimo o ottavo quindi ho sempre fatto una una gara in rimonta. I primi due erano imprendibili perché avevano un altro ritmo, però mi sono molto divertito e aspettiamo la prossima gara, vediamo se riesco a riconfermarmi.
 
Adele Innocenzi (1° MX femminile): Partecipare alla gara di Acerra come sempre è bellissimo. Pista  perfetta, ho fatto due diciottesime posizioni, 9a dei veteran e prima del femminile. Mi sono molto divertita e ringrazio Fashionbike, gli sponsor, tutto il team e quelli che mi conoscono.
 
Michele Rega (3° Challenge): E’ andata benissimo, la pista era davvero molto bella. La prima manche è andata abbastanza bene, ho chiuso al terzo posto, mentre nella seconda un pò meno bene, comunque alla fine il risultato finale è stato il terzo posto e va bene così. Ringraziamenti d’obbligo al Team Fashionbike e a tutti gli sponsor.
Giuseppe Migliore (7° Rider Open): Bellissima gara e ottima manifestazione. Grazie al Motoclub Cerbone per la pista come solito sempre al top. Mi sono divertito tantissimo in entrambi le manches, peccato per le due partenze un po’ meno performanti, però ci siamo rifatti durante le gare. Grazie ai sostenitori amici nel paddock, a tutti quelli che mi sono stati vicino e a Tony Cerbone. Un saluto a tutti e alla prossima.
Andrea Cioffi (1° Mini85 Senior): È stata una gara bellissima con pista magnifica e avversari combattivi. Nonostante le due partenze non andate benissimo riesco a rimontare e a portare a casa un buon primo posto nella categoria 85 Senior. Ringrazio il coach Tony Cerbone, il meccanico Gennaro De Vita e mamma e papà per il supporto.
 
Francesco Trotta (2° Mini85 Junior): Quest’anno ho disputato la mia prima gara con l’ottantacinque ed è andata bene, sono riuscito a concludere secondo e voglio ringraziare la mia famiglia, Tony Cerbone e il mio meccanico Gennaro De Vita.
Mattia Santoro (3° Mini65 Cadetti): La mia prima esperienza nel campionato Campano è andata molto bene. Acerra è una pista bellissima ma che ancora devo studiare. Nella prima manche ho avuto sfortuna, alla partenza un avversario mi ha travolto con la sua moto e sono caduto, quindi ho fatto tutta la gara in recupero piazzandomi quarto di categoria. Nella seconda manche sono riuscito a partire bene e ho di nuovo conquistato il quarto posto. Nell’assoluta ho chiuso in un bellissimo terzo posto di categoria. Mi sono divertito molto e per questo ringrazio il mio allenatore Tony Cerbone, il mio meccanico Gennaro De Vita, tutti gli sponsor del team Fashionbike, i miei sponsor che mi supportano in questo inizio stagione e il mio papà che mi accompagna agli allenamenti e alle gare.
Roberto Messere (2° Mini 65 Debuttanti): Anche se venivo da un infortunio abbastanza grave alla spalla, penso che le gare siano andate bene,  nonostante abbia fatto solo sette allenamenti. La prima manche sono partito benino poi per una scivolata sono finito terzo e la seconda manche sono arrivato secondo. Non male direi, mi sono divertito e ringrazio il team Fashionbike e la mia famiglia che mi sostiene sempre.